Coibentare conviene

Investire nella coibentazione a posteriori di un edificio significa investire bene i propri soldi: la bolletta del riscaldamento cala subito e i prezzi dell’energia, destinati ad aumentare in futuro, peseranno meno sul budget grazie alla riduzione dei consumi. Inoltre l’immobile manterrà a lungo termine il proprio valore. Si aggiunge poi il fatto che la coibentazione a posteriori di un immobile è incentivata con aiuti finanziari e che la proprietaria o il proprietario di un immobile può detrarre integralmente questo investimento dalle imposte.

Un investimento che torna

Oggigiorno l’energia è ancora relativamente conveniente. Ma da studi emerge che in futuro i prezzi aumenteranno. Quanto minore è il consumo di energia di un edificio, tanto minore sarà pertanto l’impatto di un eventuale aumento dei costi. Una buona coibentazione è dunque anche un’assicurazione contro i crescenti prezzi dell’energia. Non da ultimo l’investimento si ammortizza entro poco tempo grazie alle minori spese per il riscaldamento, garantendo per di più un maggiore comfort abitativo. Una buona coibentazione conviene anche se sei proprietario di una casa plurifamiliare: le spese accessorie più basse e il maggiore comfort ti aiuteranno a trovare più facilmente gli inquilini.

Il finanziamento

Le sovvenzioni federali, cantonali e di altri enti coprono una parte delle spese necessarie per realizzare una coibentazione a posteriori. L’importo residuo dovrà essere coperto con mezzi propri o aumentando il mutuo ipotecario. D’altro canto, gli investimenti si ripercuotono positivamente sulla fattura delle imposte: le spese per la coibentazione dell’edificio possono essere integralmente detratte nella dichiarazione dei redditi.

Una prima stima dei costi

L’ammontare degli investimenti per la coibentazione a posteriori di un immobile è solitamente un elemento importante nel processo decisionale. Con il tool di analisi eValo anche i non adetti ai lavori possono farsi calcolare rapidamente e senza problemi i costi approssimativi. Disporrai così di una buona base per pianificare i prossimi passi e condurre colloqui con gli esperti.